Resistenza al vento e tenuta all'acqua

Infissi resistenti agli agenti atmosferici!

  • Resistenza al vento
  • Tenuta all'acqua

Le caratteristiche di base che permettono di identificare il comportamento di una finestra sono oggi definite dalle tre prestazioni:

  • Permeabilità all’aria
  • Resistenza al vento
  • Tenuta all’acqua

Aria, acqua e vento possono quindi assumere il ruolo di “Caratteri comportamentali” di un componente considerato di gran lunga il più importante e significativo per una abitazione. Nel 2001 sono state emesse le tre norme aria – acqua – vento di derivazione europea.

Le norme sono le seguenti:

  • UNI EN 12207 classificazione aria
  • UNI EN 12208 classificazione acqua
  • UNI EN 12210 classificazione vento

Le finestre in PVC Monasterodue SRL.S Infissi soddisfano i più rigorosi requisiti di sistema e di lavorazione anche in termini di resistenza a condizioni atmosferiche estreme. La loro tenuta ermetica è testata, permettendo così di impedire infiltrazioni di acqua e umidità. I sistemi di finestre prodotti da Monasterodue SRL.S Infissi sono certificati in conformità con la normativa europea, collocandosi ai massimi livelli prestazionali.

 

UNI EN 12207 Permeabilità all’aria
Classificazione basata sulla superficie totale

Permeabilità all’aria di riferimento a 100 PA ed alle pressioni massime di prova, in rapporto alla superficie totale, per le classi da 1 a 4.

Classe
Permeabilità all’aria di riferimento a 100 Pa M2/hm2
Pressione massima di prova Pa
0
Non sottoposto a prova
Non sottoposto a prova
1
50
150
2
27
300
3
9
600
4
3
600

Valori certificati del sistema Top 86 tripla guarnizione prodotto da Monasterodue SRL.S Infissi Permeabilità all'aria: classe 4 - la migliore secondo la norma EN 12207

 

UNI EN 12208 Tenuta all’acqua
Classificazione

L’EN 1027 descrive il metodo di prova per determinare i limiti della impermeabilità all’acqua Pmax del campione sottoposto a prova. La classificazione deriva dai risultati come precisato nel prospetto sotto riportato.

La presente classificazione può essere usata unitamente ad altre norme o codici di pratica appropriati e può quindi essere usata per fornire una correlazione con esigenze climatiche effettive.

Pressione di prova
Classificazione
Specifiche
Pmax in Paa)
Metodo di prova A
Metodo di prova B
-
0
0
nessun requisito
0
1A
1B
irrorazione per 15 min.
50
2A
2B
come classe 1 + 5 min.
100
3A
3B
come classe 2 + 5 min.
150
4A
4B
come classe 3 + 5 min.
200
5A
5B
come classe 4 + 5 min.
250
6A
6B
come classe 5 + 5 min.
300
7A
7B
come classe 6 + 5 min.
450
8A
-
come classe 7 + 5 min.
600
9A
-
come classe 8 + 5 min.
>600
Exxx
-
Al di sopra di 600 Pa. con cadenza di 150 Pa, la durata di ciascuna fase deve essere di 5 min.

Note:
Il Medoto A è adatto per prodotti pienamente esposti

Il Metodo B è adatto per prodotti parzialmente protetti

a) dopo 15 min. a pressione zero e 5 min. alle fasi susseguenti

I campioni che risultano impermeabili a pressioni di prova maggiori di 600 Pa per un minimo di 5 min devono essere classificati Exxx, dove xxx è la pressione massima di prova (per esempio 750, 900). Valori certificati del sistema Top 86 tripla guarnizione prodotto da Monasterodue SRL.S Infissi Tenuta all'acqua: classe E 1200 - la migliore secondo la norma EN 12208

Classe di pressione del vento
Freccia relativa frontale
A
B
C
1
A1
B1
C1
2
A2
B2
C2
3
A3
B3
C3
4
A4
B4
C4
5
A5
B5
C5
Exxxx
AExxxx
BExxxx
CExxxx

Valori certificati del sistema Top 86 tripla guarnizione prodotto da Monasterodue SRL.S Infissi Classificazione carico del vento : classe C3/B3 - tra le migliori secondo la norma EN 12210